Le vie del noleggio oggi sono davvero infinite. Dagli abiti, ai gioielli, dai libri alle scarpe, dai mobili agli elettrodomestici. A cambiare è il pensiero delle persone, il loro modo di vedere l’utilizzo degli oggetti. Il noleggio a lungo termine per le auto è da tempo molto richiesto, in particolare perché rappresenta un servizio rivolto a tutte le categorie di guidatore ed è quindi fruibile da chiunque abbia una patente di guida. Sì, perché se prima era rivolto soltanto ai professionisti con Partita iva che utilizzavano il mezzo per motivi lavorativi, oggi è rivolto anche ai semplici privati e aziende. Questo perché noleggiare un’auto a un canone fisso mensile sembra preferibile alla più tradizionale forma di acquisto. Un po’ perché così tutti gli imprevisti vengono gestiti da chi ci offre il servizio, un po’ perché il costo per i vantaggi che comporta è conveniente, soprattutto per chi utilizza molto il proprio mezzo di trasporto.

Perché il noleggio a lungo termine conviene

Non soltanto per un motivo, quelli legati ai vantaggi di questa modalità di noleggio sono numerosi. Una volta stipulato il contratto, infatti, la gestione di tutto ciò che comporta i servizi obbligatori per l’utilizzo del mezzo saranno presi in carico dalla società di noleggio a cui ci siamo affidati. Possibile scegliere tra i molti servizi offerti da Autobusiness
Nel canone sono compresi i costi per l’assicurazione, per il bollo, per la manutenzione ordinaria e straordinaria, per eventuali problemi di usura e incidenti stradali. Insomma, con un costo fisso mensile saremo coperti su più fronti che nel caso fossimo proprietari di un veicolo dovremmo gestirci da soli.
L’auto che possiamo noleggiare è presente nel parco macchine dell’operatore che scegliamo, i modelli e le marche sono moltissime e tutte nuove. Altro vantaggio del noleggio a lungo termine che, oltre a tutto il resto, bypassa il problema non irrilevante del deprezzamento dell’auto. Problema che prima o poi si dovrà affrontare se optiamo per l’acquisto.
Per questi motivi il noleggio a lungo termine sta crescendo sempre di più negli anni, raggiungendo un vero e proprio boom di contratti nel 2017 con oltre il 15% di immatricolazioni in più rispetto al 2016 in cui già i noleggi erano aumentati notevolmente. Questo era dovuto al fatto che prima questo servizio era utilizzato soltanto dai professionisti, oggi lo utilizzano anche le famiglie che lo vedono più utile e vantaggioso anche per andare in vacanza con i figli. Così per loro è possibile scegliere un’auto spaziosa a un costo conveniente, certo sicuramente più di quello che comporterebbe l”acquisto.

Cosa serve per noleggiare un’auto a lungo termine

Una busta paga, ma questo trattandosi di un noleggio mensile è abbastanza ovvio. Una volta controllate le necessità di base, si dovrà scegliere la durata del noleggio che potrà andare dai 24 ai 48 mesi, il chilometraggio che può andare dai 40mila ai 60mila chilometri, i servizi di cui si vuole usufruire e naturalmente il modello di auto che si vorrà noleggiare. In base a questi elementi sarà deciso l’importo del canone mensile.
Con il noleggio si dovrà semplicemente sostituire il concetto esclusivo che avevamo prima di proprietà con quello più nuovo di utilizzo, imparando a capire cos’è davvero più vantaggioso per la nostra situazione.